keyboard_arrow_right
Assicuratrice troia

Tecniche per sedurre un uomo come usare il vibratore video

tecniche per sedurre un uomo come usare il vibratore video

recepisce il messaggio se ne renda perfettamente conto. Altro fattore importante, la voce: non è vero che non si può cambiare, esercitandosi si può imparare a parlare più lentamente e ad avere un tono più basso e morbido, come se la voce, invece che dalla gola, provenisse proprio dal diaframma. Gli uomini adorano chi sa ascoltare, soprattutto chi sa ascoltare loro! Sfiorare con la mano il braccio dellinterlocutore e p rolungare per qualche secondo il contatto è unaltra tecnica di sicuro effetto, così come inclinare testa di lato e sorridere, magari guardando il nostro "lui" con gli occhi leggermente socchiusi. E poi ci si inoltra nel campo della seduzione, il linguaggio del corpo acquista unimportanza fondamentale e fa davvero la differenza: può far sì che una donna apparentemente insignificante sia oggetto di sguardi e di attenzione,  può. Lo sanno bene i politici, i pubblicitari, gli attori e tutti coloro il cui successo dipende almeno in parte dallarte del comunicare. Quali sono le mosse vincenti? Ci sono poi movenze che hanno una valenza più dichiaratamente sessuale e che vanno quindi attentamente dosate, se vogliamo mantenere un certo "stile sfiorarsi con un dito le labbra, ad esempio, o tenere indietro le spalle accentuando.

Tecniche per sedurre un uomo come usare il vibratore video - Sedurre un uomo

Se il fascino e il carisma personale sono per tutti un dono di natura, è anche vero che alla natura si può dare un congruo aiuto, imparando gesti e atteggiamenti che sprizzino seduzione e charme. Quanto alla gestualità, è seducente toccarsi leggermente i capelli mentre si parla con chi si vuole ammaliare, oppure appena sotto il collo, magari mostrando anche a tratti il palmo della mano (altra trance di  prove obbligatorie allo specchio!). Eppure il messaggio arriva, e arriva forte e chiaro. Pensiamo ad un caso classico: una festa o unaltra occasione sociale, ed una fanciulla più o meno attempatella che vuole fare colpo su un baldo giovanotto. E infine, per andare assolutamente sul sicuro, ci sono lo sguardo ed il sorriso, formidabili strumenti di comunicazione : guardare, sorridere, ascoltare, annuire, magari con aria falsamente timida.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *